XII Paralimpiadi Invernali

IFSE VOLA A PYEOGCHANG PER GESTIRE LE ATTIVITA’ DI CASA ITALIA ALLE XII PARALIMPIADI INVERNALI

A marzo si è svolta la XII edizione delle Paralimpiadi invernali 2018. Come sempre, punto di riferimento per tutti gli atleti italiani durante la loro permanenza in Corea, Casa Italia, alla cui guida vi è stata IFSE che è stata incaricata direttamente dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) per la gestione delle attività.

A direzione dei lavori lo Chef IFSE Ugo Mura e lo Chef e patron di IFSE Korea Paolo De Maria, che sono stati impegnati anche operativamente per tutti le giornate di gara con la realizzazione di menu italianissimi per staff e atleti, oltre che numerose altre attività quali lezioni di cucina, show cooking, degustazioni e molto altro.

A supportarli una squadra forte, fatta di professionisti arrivati in gran parte dall’Italia per “coccolare” tutti con la buona cucina e prodotti scelti Tra questi anche Ivan Onorato direttamente dal ristorante La Credenza di San Maurizio Canavese 1 stella Michelin. Oltre allo staff di cucina e sala, hanno preso parte all’evento anche il Responsabile comunicazione di IFSE Saverio Pisano.

Selezionatissimi e di alta qualità di prodotti che si sono potuti degustare a Casa Italia, grazie anche al prezioso supporto di diverse aziende che hanno deciso di essere partner di IFSE a Pyeongchang.

Immancabile la Lavazza: non si poteva proprio rinunciare a un buon caffè italiano nelle fredde giornate di gara, ma anche Babbi per la realizzazione di gelati e dessert e i cui waferini hanno deliziato i palati dei tanti ospiti.

Non si poteva rinunciare anche all’olio extravergine di oliva di qualità, presente grazie alla Corporazione dei Mastri Oleari rappresentata dal suo Presidente Giovanni Abbo, volato in Corea per spiegare l’importanza dell’olio EVO nella dieta mediterranea.

Prezioso anche il supporto di Tenuta Roletto i cui vini sono stati protagonisti degli immancabili brindisi e Raspini Salumi i cui prodotti sono stati in primo piano nei menù degli Chef di Casa Italia e nel corso degli eventi.

La mise en place è invece stata curata dall’azienda Broggi i cui piatti, bicchieri e posate hanno apparecchiato le tavole degli atleti. Presente anche l’azienda Occelli per i formaggi, Acetaia Malpighi con l’aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Principato di Lucedio per il riso.