NEWS DICEMBRE 2019

IFSE AL SERVIZIO DELLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO PER IL PRANZO DI NATALE DI 600 SENZA TETTO

L’Associazione Provinciale Cuochi della Mole, in collaborazione con IFSE al servizio della Comunità di Sant’Egidio, tutti all’opera per la preparazione del pranzo di Natale a 600 senza tetto di Torino.

A supporto dell’iniziativa anche altri marchi importanti del panorama torinese tra cui Eataly, Centro Noleggio Srl, Venturino Noleggi e Allestimenti, Engim Piemonte e Spes Cioccolateria Artigiana.

Il pranzo si è svolto nella chiesa dei Santi Martiri di Via Garibaldi alla presenza dei tanti volontari con il menù, come da tradizione, composto da antipasto, lasagne, polpettone con verdure, frutta fresca, panettone e spumante, caffè e cioccolatini.

 

TERMINA IL 20° CORSO SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA PASTICCERIA

Volge al termine la 2°^ edizione del corso Scienze e Tecnologie della Pasticceria. Un’edizione tutta al femminile quella iniziata a settembre 2019 con la direzione della Chef ElenaWendy Bosca.

Le ragazze hanno presentato le loro migliori preparazioni di fronte alla giuria intervenuta per l’occasione, composta dallo Chef Valerio Angelino Catella, lo Chef Savio Nada dell’Associazione Provinciale Cuochi della Mole, lo Chef Gabriele Trovato, Michele Pulcher e Alessandro Roberi di Lavazza, Giovanni Borello di Debic e il giornalista Paolo Polastri de L’Eco del Chisone.

Come di consueto la consegna del Premio Debic al Miglior studente che è andato a Giulia Moccia di Manduria.

La Tazzina d’oro Lavazza per il miglior dessert a tema caffè è stato invece assegnato a Francesca Fraioli dalla Liguria con il suo Kafesplorado.

 

IFSE E AUTOCROCETTA INSIEME PER IL LANCIO DELLA NUOVA MINI ELETRIC

Il 2019 si chiude con un nuovo importante evento che ha visto insieme IFSE e Autocrocetta.

All’interno della prestigiosa cornice della concessionaria Autocrocetta di Moncalieri, il 12 dicembre è stata presentata la nuova Mini Eletric, un’anteprima della nuova Mini completamente elettrica che verrà lanciata nel 2020.

All’interno della serata non poteva mancare un’impronta enogastronomica di un certo tipo, siglata, per l’occasione, da IFSE. Gli ospiti hanno, infatti, potuto degustare specialità gastronomica degli chef della scuola; presenti anche gli studenti IFSE che hanno aggiunto ulteriore colore alla serata.

 

IN IFSE ALESSANDRO COMASCHI PER DEBIC

Un’altra partnership vincente quella tra IFSE e Debic volta anche a momenti formativi importanti per gli studenti dell’istituto.

Nel mese di dicembre i ragazzi del corso di pasticceria e quelli di cucina hanno avuto modo di partecipare ad una giornata di Food Studio con lo Chef Advisor Davide Comaschi dedicato all’utilizzo della panna e non solo.

Dopo una demo class introduttiva dello Chef gli studenti si sono messi alla prova con la realizzazione di dessert inediti valutati poi da Comaschi per una formazione che tocca anche aspetti tecnici e merceologici.

 

GLI STUDENTI IFSE A LEZIONE DI GELATERIA

Partnership d’eccellenza che fanno la differenza: ne è sicuramente un esempio eclatante quella tra IFSE e Babbi, insieme per la formazione degli studenti IFSE, in particolare gli scorsi 2, 3 e 4 dicembre per un seminario dedicato alla gelateria all’interno del corso Scienze e Tecnologie della Pasticceria diretto dal Product Specialist Samuele Vecchi.

Un seminario articolato: dalle materie prime allo studio dei bilanciamenti, dal gelato alle torte gelato, dagli stecchi ai tartufi, per esplorare i vari impieghi di un prodotto importante e versatile in pasticceria quale il gelato.

Grande protagonista della lezione anche la nuovissima macchina per il gelato Ready 14 20 di Carpigiani. Una rinnovata partnership quella tra IFSE e Carpigiani che, oltre alla new entry nel parco attrezzature dell’istituto, vedrà nuovi interessati momenti formativi a partire dal 2020 dedicati ai professionisti.

 

TEAM BUILDING VALEO

Prima della chiusura attività IFSE ha ospitato il team building Valeo, un’idea diversa e originale che sostituisce la classica cena natalizia aziendale con una sfida ai fornelli seguita dalla degustazione di quanto preparato dai vari gruppi.

Quasi 50 i partecipanti suddivisi nei team Cocktail, Finger food, antipasto, primo piatto, secondo piatto e dessert che sotto la guida degli chef IFSE hanno realizzato una succulenta cena finale occasione per il tradizionale scambio di auguri.