NEWS IFSE DICEMBRE 2020

NASCE LA NUOVA PARTNESRHIP IFSE E CAAT

Nasce una nuova e importante partnership tutta torinese e soprattutto all’insegna dell’eccellenza, quella tra l’Accademia di Alta Cucina e Pasticceria IFSE di Piobesi Torinese e CAAT Centro Agro Alimentare Torino.

Due Eccellenze del territorio uniscono le forze in una sinergia volta alla conoscenza dei prodotti e al mondo della ristorazione per valorizzare uno degli asset fondamentali del nostro paese, l’eccellenza culinaria.

La firma dell’accordo si è tenuta lo scorso 17 dicembre presso la sede IFSE, all’interno del castello di Piobesi Torinese.

Il Presidente CAAT Marco Lazzarino e il Direttore Generale CAAT Gianluca Cornelio Meglio insieme al Direttore Generale IFSE Raffaele Trovato hanno ufficiato la cerimonia di firma dell’accordo che sarà attivo dal 2021 con iniziative e progetti importanti.

“Sono rimasto colpito dalla professionalità delle persone di IFSE che abbiamo incontrato e sono orgoglioso che il CAAT abbia stretto una partnership con questa scuola”, ha commentato il Presidente CAAT Lazzarino. “Credo che questa partnership possa avere delle ricadute interessanti per i nostri operatori ed anche per il territorio piemontese. Mettendo insieme le tante eccellenze che esistono sul territorio possiamo davvero ottenere dei risultati che ci sogneremmo operando ciascuno nel proprio ambito. Noi ce la mettiamo tutta, ci crediamo e ci proviamo!”

Il Direttore Generale IFSE Raffaele Trovato, dalla sua parte si è detto davvero onorato dell’accordo appena siglato “Siamo felici che a partire dal 2021 avremo al nostro fianco il CAAT e sono fiducioso del fatto che insieme si potranno fare importanti progetti volti alla conoscenza dei prodotti CAAT e alla loro valorizzazione, permettendo ai tanti professionisti e ristoratori di conoscere meglio una realtà importantissimi del nostro territorio”.

Per il nuovo anno i progetti e le iniziative in cantiere sono numerosi e di valore, un’unione vincente che valorizza l’eccellenza territoriale e i prodotti made in Italy.

 

TERMINA IL 15° CORSO SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA PASTICCERIA

Il 15 dicembre, presso l’Accademia di Alta Cucina e Pasticceria IFSE, si è svolto il fine corso per gli studenti del percorso Scienze e Tecnologie della Pasticceria.

La tensione era palpabile, come anche la tanta passione e l’impegno che i ragazzi hanno messo nella realizzazione delle preparazioni da presentare alla giuria.

La commissione era composta dal Pastry Designer Fabrizio Racca, il Pastry Chef Piero Rainone, la docente Rosa Lupo, il giornalista radio ed esperto in comunicazione e eventi food Marco Fedele e il Direttore Commerciale Prontoservice Roberto Bonino.

Un fine corso ricco di commozione e preparazioni di altissimo livello per la classe guidata da Chef Gabriele Trovato con la giuria che più volte si è complimentata con gli studenti per l’ottimo lavoro svolto.

La cerimonia si è conclusa con il consueto brindisi firmato Contratto Winery.

Ora per gli studenti di prospetta il periodo di stage nei migliori laboratori, ristoranti e catene alberghiere siti in varie parti d’Italia.

Intanto in IFSE si pensa già alla nuova edizione corso in partenza il prossimo 8 febbraio, i posti sono già limitati senza di una sempre crescete passione per l’arte della vera pasticceria italiana e più in generale per la formazione di alto livello.

 

 

I PREMIATI DEL 15° CORSO SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA PASTICCERIA

Come di consueto il fine corso è anche momento per la consegna dei premi agli studenti che si sono distinti all’interno del percorso formativo.

Il premio Debic al miglior studente è andato a Emiliano Pagnani di Alba che si è anche aggiudicato la tazzina d’oro Lavazza con il suo Caffè Pagnador 22 grazie all’idea avanguardistica del concetto e alla realizzazione del dolce con abbinamento tra Cold Brew e birra. Il secondo posto invece è per Riccardo Fabbrizzi dalla Toscana, terzo gradino del podio per Erika Rastrello di Alessandria.

Roberto Bonino di Prontoservice ha invece scelto di attribuire il primo premio Marco Colognesi, in memoria dell’amico e imprenditore scomparso la scorsa estate, a Alessia Negro di Giaveno.

Per Alessia, oltre alla targa premio commemorativa, un buono spesa di € 500,00 per l’acquisto di materie prime presso Prontoservice.

 

I CUOCHI DELLA MOLE IN IFSE AL SERVIZIO DELLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO PER IL PRANZO DI NATALE

Anche nel 2020 l’Associazione Provinciale Cuochi della Mole, in collaborazione con IFSE è al servizio della Comunità di Sant’Egidio, per la preparazione del pranzo di Natale per i senza tetto, gli anziani e le famiglie in difficoltà di Torino, in un anno ancora più difficile.

Quest’anno purtroppo il pranzo non potrà essere, come di consueto, servito nella Chiesa dei Santi Martiri di Via Garibaldi, ma i volontari consegneranno la cena itinerante la sera del 23 dicembre, a seguire la cena itinerante della vigilia, la sera del 24 dicembre, mentre il pranzo del 25 dicembre sarà consegnato a casa di anziani e famiglie in difficoltà, oltre che nei dormitori per i senza tetto nella mattina di Natale.

A supporto dell’iniziativa, ancora una volta, Eataly che ha messo a disposizione prodotti e derrate alimentari per la realizzazione dei pasti e Engim Piemonte.

Il menù 2020 sarà composto da antipasto, lasagne, bocconcini di tacchino con castagne e verdure, frutta fresca, panettone e spumante, caffè e cioccolatini, preparato dai cuochi volontari dell’Associazione Provinciale Cuochi della Mole presso le cucine dell’Accademia di Alta Cucina e Pasticceria IFSE a Piobesi Torinese.

In questo 2020 il motto è “Un Natale diverso, ma con gli amici di sempre”, saranno, infatti, un pranzo e una cena differenti rispetto a quelli degli altri anni, ma il calore dei volontari e degli addetti ai lavori non mancherà per far vivere un momento speciale a chi ne ha più bisogno.

 

L’EVENTO DIDATTICO EUROVO – PRONTOSERVICE IN IFSE

A metà dicembre IFSE è stata lieta di ospitare due grandi marchi con cui da anni è lieta di collaborare: Eurovo e Prontoservice.

In IFSE si è infatti svolto un evento didattico dedicato alla rete commerciale ProntoService sulla gamma Eurovo per approfondire la conoscenza sulle caratteristiche e la qualità degli dei prodotti dell’azienda leader europei nella produzione e distribuzione di uova e ovoprodotti.